Ritiro spirituale al Santuario Ss. Vittore e Corona

Nei giorni  18-22 luglio scorso il Santuario Ss. Vittore e Corona ha aperto le porte al Ritiro estivo di spiritualità organizzato dall’ Associazione  privata di fedeli ‘DEMAMAH’, che ha sede  in Via Statagn, 7 – 32035 S. GIUSTINA (BL). All’iniziativa, coordinata dalla Sig. Maria Silvia Roveri, hanno partecipato persone provenienti da varie località (Belluno, Feltre, Vicenza, Trento, Torino); alcune alloggiate presso il Santuario per l’intero svolgimento del Ritiro, altre ‘pendolari’, che hanno seguito alcuni momenti particolari.

Il programma giornaliero prevedeva la Santa Messa nella forma straordinaria del Rito romano, col canto gregoriano, e il canto dell’Ufficio divino secondo l’Antifonale monastico (Lodi, Ora Prima, Terza, Sesta, Nona, Vespri, Compieta). E’ stato dato ampio spazio alla meditazione e alla preghiera personale, con la possibilità di colloqui individuali con sacerdoti. E’ stato curato pure il silenzio, in particolare durante il pranzo e durante il ‘Grande Silenzio’, dalla Compieta della sera all’Ora Prima dopo la colazione del mattino.

Il Ritiro è stato arricchito da una serie di pregevoli lezioni tenute da S. Ecc. mons. Giuseppe Andrich, Vescovo emerito di Belluno-Feltre (‘Vivere consapevolmente la Liturgia’); da Padre Cassiano Folsom, fondatore del Monastero benedettino di Norcia (‘La gestione dei conflitti personali, familiari, sociali’); e da don Giovanni Unterberger  (‘La Parola di Dio entra nella vita’). Ad esse si sono aggiunte, portando una nota canora e di particolare spiritualità, le lezioni di canto gregoriano della Sign. Maria Silvia Roveri, fondatrice della Comunità ‘Demamah’ (‘Alla scuola della meditazione cristiana col canto gregoriano’).

Nei momenti di relax comunitario è stato possibile, con brevi passeggiate attorno al Santuario, ammirare la splendida vista sul feltrino e la Val Belluna. Nella condivisione finale i partecipanti hanno espresso la loro soddisfazione per l’esperienza vissuta, ricca di doni spirituali, frutto di una profonda immersione nel Mistero di Dio.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *